Ad Assisi si prepara il Cortile di Francesco

Il logo della manifestazione
Foto: Il Cortile di Francesco
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

L’appuntamento è per settembre, dal 14 al 17, quattro giorni per incontrarsi in un “cortile” tutto speciale. Il Cortile di Francesco ad Assisi giunge alla terza edizione e tra conferenze e workshop mette a confronto la società civile, la cultura, la politica e l’arte. 

L’idea nasce come “spin off” de “Il Cortile dei Gentili” evento voluto dal Pontificio Consiglio per la Cultura come incontro tra credenti e non credenti.

La prima edizione aveva per titolo "Dio, questo sconosciuto"; questa terza edizione avrà per tema il cammino come condizione esistenziale dell'uomo contemporaneo. L'uomo - nella fede o nella disperazione, nella speranza o nell'utopia - incontra altre esistenze e con esse entra in dialogo o in collisione disegnando percorsi e avviando processi. Dal modo in cui l'uomo sviluppa il suo cammino e dalle vicissitudini che nel cammino incontra si delineano le infinite esistenze umane.

Il cammino che l’uomo sta percorrendo deriva dal tipo di mondo in cui oggi è immerso (la globalizzazione, le nuove tecnologie, la scienza, le migrazioni, la società…) e dal principio che lo guida (l’idea che l’uomo ha di se stesso).