Il Papa nomina il Vescovo di Teramo e due Ausiliari di Roma

Il Vescovo Lorenzo Leuzzi
Foto: Università Campus Bio-Medico di Roma
Previous Next
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Monsignor Lorenzo Leuzzi, finora Vescovo Ausiliare di Roma, è stato nominato stamane dal Papa nuovo Vescovo di Teramo-Atri. Classe 1955, pugliese, è sacerdote dal 1984.

E' stato nominato Vescovo Ausiliare di Roma nel gennaio 2012 da Papa Benedetto XVI. E' stato Vescovo delegato per la Pastorale Universitaria e la Cultura e Cappellano della Camera dei Deputati della Repubblica Italiana.

Contestulamente il Papa ha provveduto alla nomina di due Vescovi Ausiliari di Roma.

Nello specifico, il gesuita Daniele Libanori, finora Rettore della Chiesa di San Giuseppe dei Falegnami al Foro Romano. E' nato nel 1953 ed è sacerdote dal 1977. Gesuita dal 1991, è stato anche Rettore della Chiesa del Gesù, dove più volte Papa Francesco dal giorno della sua elezione ha celebrato la Messa insieme ai suoi confratelli gesuiti. Padre Libanori è anche esorcista.

“Alla notizia della richiesta del Papa - ha osservato in una nota il Vescovo eletto Libanori - ho provato enorme sorpresa e poi paura. Leggo questa nomina nella linea di una grande attenzione al clero, già espressa prima della mia con la nomina stessa di Mons. De Donatis. Non si tratta di un ministero amministrativo ma di occuparsi delle persone, una ad una. La difficoltà principale di un sacerdote? Il superlavoro. È importante fargli sentire che vale, che è amato”.

Diventa Ausiliare di Roma anche Don Paolo Ricciardi - classe 1968, presbitero dal 1993 - che è stato finora Parroco della Parrocchia romana di San Carlo da Sezze.

Contestualmente alla pubblicazione sul bollettino della Sala Stampa della Santa Sede, l'Arcivescovo Angelo De Donatis, Vicario Generale del Papa per la Diocesi di Roma, ha annunciato le nomine in Laterano presso la Sala della Conciliazione