Il Papa “si fa parroco” e benedice case e famiglie ad Ostia

Papa Francesco benedice le case ad Ostia, 19 maggio 2017
Foto: L'Osservatore Romano / ACI Group
Previous Next
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Ancora una volta un Venerdì della Misericordia per Papa Francesco. Questo pomeriggio il Pontefice, come segno di vicinanza alle famiglie residenti nella periferia di Roma, ad Ostia, ha deciso che avrebbe benedetto casa per casa le loro abitazioni, come fa il parroco ogni anno, proprio durante il periodo pasquale.

Due giorni fa, riferisce un comunicato della Sala Stampa Vaticana, don Plinio Poncina, il parroco di Stella Maris, una delle sei parrocchie di Ostia, aveva affisso  un avviso sulla porta del condominio delle case popolari, avvertendo le famiglie che sarebbe passato a trovarle per la consueta benedizione pasquale. É stata grande oggi la sorpresa quando, a suonare il campanello, invece del parroco gli inquilini hanno visto Papa Francesco.

Il Papa dunque si è “fatto Parroco”, ha benedetto una dozzina di appartamenti che compongono il condominio di Piazza Francesco Conteduca 11, lasciando in dono il rosario. Scherzando, ha voluto scusarsi per il disturbo, rassicurando però, di aver rispettato l’orario di silenzio in cui i condomini riposano dopo il pranzo, come recita il cartello affisso all’ingresso del condominio.