Michel Aupetit, un esperto di bioetica nuovo Arcivescovo di Parigi

Monsignor Michel Aupetit, nuovo Arcivescovo di Parigi
Foto: Diocese de Nanterre
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Cambio della guardia alla guida dell’Arcidiocesi di Parigi. Stamane il Papa ha accettato la rinuncia presentata dal Cardinale Andrè Vingt-Trois, che ha compiuto 75 anni lo scorso novembre, e ha nominato al suo posto Monsignor Michel Aupetit, finora Vescovo di Nanterre.

Nato a Versailles nel 1951, Monsignor Aupetit, si è laureato in medicina nel 1978 specializzandosi poi in bioetica. La sua è una vocazione adulta: è entrato in seminario infatti nel 1990 e ed è stato ordinato presbitero nel 1995.

Papa Benedetto XVI il 2 febbraio 2013 lo ha nominato Vescovo titolare di Massita e ausiliare di Parigi. Un anno dopo Papa Francesco lo ha trasferito alla sede di Nanterre.

E’ Presidente del Consiglio Famiglia e Società della Conferenza Episcopale Francese.

Il Cardinale Vingt-Trois guidava l’Arcidiocesi di Parigi dal febbraio 2005. Creato cardinale da Benedetto XVI nel 2009, è stato Presidente dei Vescovi francesi dal 2007 al 2013.

Nel 2015 Papa Francesco lo ha nominato presidente delegato della Assemblea del Sinodo dei Vescovi dedicato alla famiglia.