Sinodo sui giovani: il Papa nomina il Relatore Generale e i Segretari Speciali

Papa Francesco e i giovani
Foto: Paroledivita.org
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Sarà il Cardinale Sérgio Rocha, Arcivescovo di Brasilia e Presidente della Conferenza Nazionale dei Vescovi del Brasile, il Relatore Generale del Sinodo 2018 dedicato ai giovani. Accanto a lui ci saranno due Segretari Speciali: Padre Giacomo Costa e don Rossano Sala. La nomina di Papa Francesco è avvenuta al termine della riunione del Consiglio della Segreteria Generale del Sinodo dei Vescovi, che si è tenuta il 16 e il 17 novembre.

Come di consueto, Papa Francesco ha partecipato alle riunioni del Consiglio. Annunciando la nomina, la Segreteria Generale dei Sinodo dei Vescovi ha spiegato “che la nomina di due Segretari Speciali si conforma con l’articolo 14 §3 dell’Ordo Synodi Episcoporum (cf. canone 348 § 2 del C.I.C.). Tale funzione può essere affidata ad ecclesiastici non vescovi, come già avvenuto nel passato in diverse Assemblee sinodali”.

Il Cardinale Sérgio Rocha è stato creato cardinale da Papa Francesco nel suo terzo concistoro, che si è tenuto il 19 novembre 2016.   

Padre Giacomo Costa, gesuita, è direttore dal 2010 della rivista “Aggiornamenti Sociali”, ed è considerato tra le persone consultate nella stesura dell'enciclica Laudato Si. Don Rossano Sala, salesiano, insegna Teologia Pastorale presso la Pontificia Università Salesiana di Roma. I salesiani, molto attivi nel campo della pastorale giovanile, hanno avviato una serie di iniziative in preparazione del Sinodo dei giovani