La Diocesi di Milano "in ascolto” dei giovani per il Sinodo di Papa Francesco

Papa Francesco, Udienza Generale
Foto: Lucia Ballester, ACI Group
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

In occasione della presentazione del documento preparatorio del Sinodo dei Vescovi sui giovani, in programma nell’ottobre 2018, Papa Francesco ha indirizzato ai giovani una lettera, dove li invita a far sentire la loro voce attraverso una consultazione.

Così la Diocesi di Milano “si mette in ascolto” predisponendo alcuni strumenti: due questionari on line, uno rivolto ai giovani, l’altro a educatori e comunità e una riunione della Consulta diocesana di Pg il 5 e 6 maggio a Seveso (iscrizioni on line entro il 30 aprile).

Il primo dal titolo #Tidicolamia indirizzato ai giovani, che sono invitati a compilarlo entro il 30 giugno, facendo sentire la loro voce e rispondendo in questo modo all’invito loro rivolto dallo stesso papa Francesco.

È online anche un questionario rivolto agli educatori e alle comunità. Partendo dal documento preparatorio, ogni realtà ecclesiale e civile (Caritas, società sportive, associazioni di ogni genere, movimenti, collegi, cappellanie universitarie, oratori, Decanati, Comunità educanti, Azione Cattolica, Ordini religiosi…) potrà far avere alla Diocesi, attraverso il Servizio per i giovani e l’università, il proprio contributo compilando l’apposito questionario online (entro il 30 giugno).

Questa prima fase di consultazione, unitamente all’intera esperienza del Sinodo, non può comunque essere confinata alla sola consultazione online. Per questo, il 5 e il 6 maggio, in duplice sessione, è stata convocata la Consulta diocesana di Pastorale giovanile presso il Centro pastorale ambrosiano di Seveso. Alla Consulta potranno partecipare tutte le persone e le realtà ecclesiali che lo desiderano. Sono aperte le iscrizioni online (fino al 30 aprile).

Per ulteriori info: Servizio per i giovani e l’università (tel. 0362.647500; [email protected]).