35 anni fa la morte del Cardinale Miranda y Gomez, primo Presidente del CELAM

Fu Arcivescovo di Città del Messico dal 1956 al 1977

Il futuro Cardinale Miranda y Gomez
Foto: agustinosrecoletos.org
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

35 anni fa, il 15 marzo 1986, moriva il Cardinale Miguel Dario Miranda y Gómez, Arcivescovo emerito di Città del Messico.

Nato a Leon il 19 dicembre 1895, dopo aver studiato presso la Pontificia Università Gregoriana a Roma, è stato ordinato presbitero il 28 ottobre 1918.

Ha lavorato in parrocchia e nel seminario di Leon fino al 1926, quando venne costretto a lasciare il Messico per la persecuzione anticattolica: rientrò nel 1929.

Nell'ottobre 1937 Papa Pio XI lo ha eletto Vescovo di Tulancingo.

Nel 1955 Papa Pio XII lo ha nominato Arcivescovo coadiutore di Città del Messico. E' succeduto per coadiutoria l'anno successivo, divenendo nello stesso tempo Primate del Messico.

Partecipò a tutte le sessioni del Concilio Vaticano II e dal 1958 al 1963 è stato il primo Presidente del CELAM.

Papa Paolo VI lo ha creato Cardinale di Santa Romana Chiesa nel concistoro del 1969, del tutolo di Nostra Signora di Guadalupe a Monte Mario.

Nel 1977 per raggiunti limiti di età è divenuto Arcivescovo emerito di Città del Messico.

E' morto a Leon, all'età di 90 anni, il 15 marzo 1986.

Ti potrebbe interessare