5 anni fa la morte del Cardinale Silvano Piovanelli

Guidò l'Arcidiocesi di Firenze dal 1983 al 2001

Il Cardinale Silvano Piovanelli
Foto: Pagina Facebook Cardinale Silvano Piovanelli
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Il 9 luglio di 5 anni fa moriva il Cardinale Silvano Piovanelli, Arcivescovo emerito di Firenze.

Nato a Ronta il 21 febbraio 1924, venne ordinato presbitero nel 1947.

Dopo essere stato vice rettore del Seminario Minore di Firenze, divenne Vicario Generale dell’Arcidiocesi.

Nel 1982 Papa Giovanni Paolo II lo elegge Vescovo titolare di Tubune di Mauritania e ausiliare di Firenze. Viene consacrato dal Cardinale Giovanni Benelli a cui succede il 18 marzo 1983.

Due anni dopo viene creato da Giovanni Paolo II Cardinale di Santa Romana Chiesa, del titolo di Santa Maria delle Grazie a Via Trionfale.

Dal 1990 al 1995 è stato Vicepresidente della Conferenza Episcopale Italiana.

Ha rinunciato alla guida dell’Arcidiocesi di Firenze nel 2001 per raggiunti limiti di età.

Nel telegramma di cordoglio Papa Francesco ha sottolineato come il Cardinale Piovanelli “ha servito con gioia e sapienza il Vangelo ed ha amato la Chiesa”.

Fu “un pastore esemplare, un prete buono, povero e umile, mite e dolce, con il desiderio di compiere sempre la volontà divina, uomo di misericordia, promotore di comunione e di pace”, il ricordo del suo successore a Firenze, il Cardinale Giuseppe Betori.

Ti potrebbe interessare