50 anni fa la morte del Cardinale Aloisi Masella

Fu eletto dai Cardinali Camerlengo di Santa Romana Chiesa alla morte di Pio XII nel 1958

Il Cardinale Benedetto Aloisi Masella
Foto: Araldica Vaticana
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

50 anni fa - il 30 settembre 1970 - moriva a Roma il Cardinale Benedetto Aloisi Masella.

Nato a Pontecorvo, nel frusinate, il 29 giugno 1879, studiò presso la Pontificia Università Gregoriana e la Pontificia Accademia Ecclesiastica, divenendo sacerdote nel 1902.

Entrato nel servizio diplomatico della Santa Sede, venne destinato alla Nunziatura in Portogallo.

Nel 1919 Papa Benedetto XV lo nominò Arcivescovo titolare di Cesarea di Mauritania e Nunzio Apostilico in Cile.

Nel 1927 venne nominato Nunzio Apostolico in Brasile.

Nel 1946 Papa Pio XII lo ha annoverato nel Sacro Collegio, ricevendo il titolo di Santa Maria in Vallicella. Due anni dopo venne promosso alla Chiesa suburbicaria di Palestrina. Prese parte ai conclavi del 1958 e del 1963, partecipando anche al Concilio Vaticano II.

Nel 1954 fu nominato Arciprete della Basilica di San Giovanni in Laterano e Prefetto della Congregazione per la Disciplina dei Sacramenti.

Alla morte di Pio XII, nel 1958, essendo vacante la carica venne eletto Camerlengo di Santa Romana Chiesa.

Nel 1968 si dimise da Prefetto della Congregazione per la Disciplina dei Sacramenti.

Morì a Roma il 30 settembre 1970 all'età di 91 anni.

Ti potrebbe interessare