50 anni fa la morte del Cardinale brasiliano Camara

Fu Arcivescovo di Rio de Janeiro dal 1943 al 1971

Il Cardinale Jaime de Barros Câmara
Foto: pubblico dominio
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Il 18 febbraio 1971 moriva il Cardinale brasiliano Jaime de Barros Câmara, Arcivescovo di São Sebastião do Rio de Janeiro.

Nato a São José il 3 luglio 1894, è stato ordinato presbitero il 1° gennaio 1920.

Ha lavorato nella Diocesi di Florianópolis fino al 1935 diventando rettore del seminario.

Il 19 dicembre 1935 Papa Pio XI lo ha eletto Vescovo di Mossoró.

Nel 1941 Pio XII lo ha promosso Arcivescovo di Belém do Pará e due anni dopo è stato posto alla guida dell’Arcidiocesi di São Sebastião do Rio de Janeiro.

Lo stesso Pio XII nel 1946 lo ha creato Cardinale di Santa Romana Chiesa, del titolo dei Santi Bonifacio.

Dal 1950 al 1963 è stato anche Ordinario Militare per il Brasile.

Ha preso parte a tutte le sessioni del Concilio Vaticano II e nel 1963 ha partecipato al conclave che ha eletto Papa Paolo VI.

Il porporato è morto ad Aparecida, all’età di 76 anni, il 18 febbraio 1971.

Ti potrebbe interessare