Advertisement

A Milano biglietto unico per visitare duomo, Museo e Pinacoteca ambrosiana

La Veneranda Biblioteca Ambrosiana e la Veneranda Fabbrica del Duomo di Milano presentano un accordo di collaborazione che "segna l’inizio di un comune percorso volto a fare rete", per la "valorizzazione del patrimonio di fede e di arte che i due enti cus

 | Duomo di Milano | Duomo di Milano

La Veneranda Biblioteca Ambrosiana e la Veneranda Fabbrica del Duomo di Milano presentano un accordo di collaborazione che "segna l’inizio di un comune percorso volto a fare rete", per la "valorizzazione del patrimonio di fede e di arte che i due enti custodiscono da secoli".

L'Ambrosiana la definisce "un’occasione unica per scoprire i tesori del Duomo di Milano e i capolavori dell’Ambrosiana, tra cui opere di Leonardo da Vinci, Raffaello, Caravaggio, Botticelli e molti altri insigni autori".

Il biglietto è valido 72 ore per un unico accesso ai singoli luoghi ed è disponibile tutti i giorni tranne il mercoledì (giorno di chiusura del Museo del Duomo e dell’Ambrosiana).

“Mi piacerebbe che questa collaborazione diventasse collaborazione culturale nel senso più profondo del termine. Penso a una Scuola dell’Ambrosiana con incontri che illustrino il patrimonio della Biblioteca e della Pinacoteca non soltanto dal punto di vista tecnico-artistico ma anche umano-spirituale, per riscoprire i valori più veri della nostra tradizione”, dice Monsignor Marco Ballarini, prefetto della Veneranda Biblioteca ambrosiana.

Fanno eco le parole di mons. Gianantonio Borgonovo, arciprete del duomo di Milano, “Ci auguriamo che questa collaborazione tra realtà originate dall’ ambito della Chiesa di Milano possa ampliarsi e divenire così una radice feconda dalla quale possa germogliare qualcosa di bello e di importante”.

Advertisement

Dal 3 novembre, tutti i giorni tranne il mercoledì, per gruppi privati da 2 a 6 persone, in orario a scelta, sarà possibile prenotare dalla sezione “Visite Guidate e Incentive” del sito ufficiale www.duomomilano.it il tour guidato “Federico Borromeo tra Duomo e Accademia Ambrosiana”.