A Milano il rito della "Nivola" e la devozione al Santo Chiodo

Quest'anno il "Triduo del Santo Chiodo in Duomo" sarà aperto dall’Arcivescovo Delpini

Nivola
Foto: Chiesa di Milano
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

La presenza del Santo Chiodo - come si legge anche sul sito ufficiale del Duomo di Milano -- è ininterrottamente documentata nella Cattedrale milanese dalla fine del XIV secolo. Quest'anno il "Triduo del Santo Chiodo in Duomo" sarà aperto dall’Arcivescovo Delpini, che sabato 17 settembre alle 15 presiederà i vespri e il rito della "Nivola".

La devozione al Santo Chiodo non è mai venuta meno nel popolo ambrosiano, ma venne "incentivata"a soprattutto dall’arcivescovo Carlo Borromeo, che inaugurò il Rito della Nivola e introdusse la Processione cittadina con l’insigne Reliquia della Passione del Signore.

Il Triduo proseguirà sabato alle 17.30 con l’Eucarestia vigiliare, domenica 18 settembre con le celebrazioni eucaristiche alle 7, 8, 9.30, 11 (Capitolare, preceduta alle 10.25 dalle Lodi), 12.30 e 17.30, con i Vespri e la processione con il Santo Chiodo alle 16, e lunedì 19 settembre con le celebrazioni eucaristiche alle 7, 8, 11 e 17.30 (capitolare con Vespri, Rito della Nivola e riposizione del Santo Chiodo).

Con il nome Nivola, derivato dal dialetto milanese, si designa una sorta di “ascensore”, a forma di nuvola e decorato con tele dipinte, statue di angeli e drappeggi.

"In questa occasione, all’inizio dei Vespri del sabato, con la Nivola viene prelevata la teca contenente la reliquia, che viene mostrata ai fedeli inserita in una grande croce di legno dorato. La processione, che ai tempi di San Carlo dal Duomo giungeva fino alla chiesa di San Sepolcro, oggi si tiene esclusivamente all’interno della Cattedrale, al termine dei Vespri della domenica. Infine, la sera del lunedì, con una nuova “ascensione”, il Santo Chiodo viene ricollocato nel suo tabernacolo", si legge sul sito della Chiesa di Milano che presenta l'evento.

Aderendo all’iniziativa promossa dalla Cei, la celebrazione di quest'anno sarà occasione particolare per invocare il dono della pace in Ucraina: diretta streaming su www.chiesadimilano.it e su youtube.com/chiesadimilano.

Ti potrebbe interessare