A Spoleto un ciclo di “Prediche” sulle virtù cristiane

Le virtù cristiane
Foto: Arcidiocesi Spoleto Norcia
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

È ormai tradizione che il “Festival di Spoleto” proponga nel suo programma un ciclo di “Prediche” per offrire spunti di riflessione e approfondimento a chiunque voglia partecipare. Nella 61ª edizione del 2018, in programma dal 29 giugno al 15 luglio, verrà affrontato il tema delle virtù cristiane.

Le “Prediche” si terranno alle ore 17.00 nella Basilica di S. Gregorio Maggiore

Sabato 30 giugno si discuterà della Prudenza con l'Arcivescovo Matteo Maria Zuppi di Bologna. Domenica 1° luglio si parlerà della Giustizia con l'arcivescovo Agostino Marchetto, Segretario emerito del Pontificio Consiglio per la pastorale dei migranti e degli itineranti.

Venerdì 6 luglio, tema di discussione sarà la Fortezza con l'arcivescovo Giovanni Tonucci, Prelato emerito di Loreto.

Sabato 7 luglio, sarà affrontato il tema della Temperanza con il vescovo Marcello Semeraro di Albano e Segretario del Consiglio dei Cardinali

Domenica 8 luglio si parlerà della Fede con l'arcivescovo Riccardo Fontana, vescovo di Arezzo-Cortona-San Sepolcro.

Venerdì 13 luglio la Speranza sarà la virtù protagonista con il vescovo Giovanni d’Ercole di Ascoli Piceno. Sabato 14 luglio infine si parlerà di Carità con l'arcivescovo Renato Boccardo di Spoleto-Norcia.

Ti potrebbe interessare