Ad Acireale c'è il corso sui beni culturali ecclesiastici

L’Associazione Cento Campanili propone un corso di formazione su “I Beni Culturali Ecclesiastici” giunto alla decima edizione, dal titolo Arte e Teologia nel segno della Bellezza: la Cattedrale di Acireale

Copertina
Foto: Diocesi di Acireale
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis
L’Associazione Cento Campanili propone un corso di formazione su “I Beni Culturali Ecclesiastici” giunto alla decima edizione, dal titolo Arte e Teologia nel segno della Bellezza: la Cattedrale di Acireale.
 
Infatti, il corso, che si svolgerà nell’Archivio Storico Diocesano dal 28 settembre al 30 ottobre 2022, della durata complessiva di 25 ore, si pone in continuità con il percorso intrapreso nelle edizioni precedenti e nell’ambito delle celebrazioni per i 150 anni di vita ecclesiale della diocesi di Acireale.
 
Lo riporta il sito ufficiale della Diocesi di Acireale. La lezione inaugurale, in programma mercoledì alle 15.30 nella cattedrale di Acireale, vedrà la partecipazione del vescovo Antonino Raspanti.

Teologi, artisti, professionisti e storici dell’arte si alterneranno per fornire strumenti atti ad una lettura iconologica degli affreschi che impreziosiscono l’Annunziata di Acireale.

Nella locandina previsti anche due laboratori didattici, della durata di 4 ore ciascuno; con “Educare alla bellezza: l’arte a misura di ragazzo” si sperimenta un laboratorio didattico da proporre ai ragazzi” mentre con “L’Arte per tutti: percorsi esperienziali per ipovedenti e sordi”.

 

Ti potrebbe interessare