Al Refettorio Ambrosiano una cena per pagare le bollette alle famiglie in difficoltà

Refettorio Ambrosiano- Milano, Italia
Foto: Refettorio Ambrosiano
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Nasce al Refettorio Ambrosiano il progetto di Caritas Ambrosiana per garantire aiuti economici e tutoring per le famiglie che non riescono a fare fronte alla spesa energetica. Sono moltissime infatti le famiglie italiane che non arrivano a fine mese e pagare la bolletta della luce diventa un’impresa possibile.

Grazie al progetto “EmPOWERment”, moltissime famiglie, attraverso gli operatori del Servizio Siloe di Caritas Ambrosiana, hanno ricevuto un contributo economico per il pagamento delle bollette e sono state affiancate in parrocchia da un tutor volontario formato per aiutarle nella gestione del bilancio familiare.

“Questo progetto è nato proprio per le persone che si trovano al limite della soglia della povertà – spiega Grazia Pradella del servizio Siloe -. Fino a oggi sono stati 42 i soggetti presi in carico: 8 hanno ricevuto un contributo economico per il pagamento delle spese urgenti e 14 persone hanno già usufruito di una delle azioni di accompagnamento e rafforzamento lavorativo”.

Il 4 maggio, presso il Refettorio Ambrosiano, si terrà una cena di beneficenza a sostegno del progetto. Oltre al gesto di solidarietà, la cena, cucinata con eccedenze alimentari, sarà l’occasione per assaggiare l’ottima cucina dello chef stellato giapponese Haruo Ichikawa e conoscere le opere d’arte esposte al Refettorio donate da alcuni dei più affermati artisti contemporanei italiani (Carlo Benvenuto, Enzo Cucchi, Maurizio Nannucci, Mimmo Paladino, Gaetano Pesce) e da numerosi designers. La cena si svolgerà alle ore 20.30 presso il Refettorio Ambrosiano in Piazza Greco, 11 a Milano. Per partecipare è necessario iscriversi sul sito www.caritasambrosiana.it

 

 

 

 

Ti potrebbe interessare