"Alive in Christ". Dio ti chiama anche online

Il gruppo è nato dalla spiritualità della Comunità Cattolica Shalom, una comunità carismatica di lode che utilizza il suo cammino di formazione per comunicare Cristo ai giovani

Giovani online
Foto: Ufficio Stampa
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Il nome Alive in Christ suona molto particolare ed è stato ispirato da ciò che Papa Francesco ha scritto nella prima pagina della Christus Vivit: "Cristo vive e ti vuole vivo!". I gruppi Alive in Christ sono una comunità internazionale di giovani, che si incontra online, vengono dai cinque continenti, anche dalle lontane periferie geografiche ed esistenziali. Con un unico obiettivo: incontrare Dio. Perchè Dio ti chiama anche online.

Il gruppo è nato dalla spiritualità della Comunità Cattolica Shalom, una comunità carismatica di lode che utilizza il suo cammino di formazione per comunicare Cristo ai giovani. La maggior parte dei membri sono frutto dell'evangelizzazione attraverso le reti sociali. I giovani incontrano nel gruppo un’opportunità per avvicinarsi alla chiesa, cercare la propria vocazione e vivere un'esperienza fraterna di comunione internazionale.

Ma cosa fanno esattamente i gruppo "Alive in Christ"? Una volta alla settimana ogni gruppo (in inglese, italiano e spagnolo) si riunisce nella propria lingua per pregare, partecipare alla formazione, fare domande e condividere, e il tutto dura circa due ore sulla piattaforma Zoom. Oltre a questo ogni giovane è motivato a: fare quotidianamente il suo studio biblico in forma personale (attraverso il metodo della Lectio Divina) e mensilmente ognuno, se lo desidera, è accompagnato personalmente (un consacrato della Comunità online ascolta il giovane e prega per lui). Tutti i membri sono chiamati ad essere protagonisti dell'evangelizzazione attraverso un servizio loro affidato. In questo modo i giovani riuniti dalla potenza dello Spirito vivono una vera Pentecoste.

Un comunicato ufficiale del gruppo invita chiunque volesse partecipare agli incontri online: "L'idea di promuovere questo nuovo sito esiste per aprire ancora di più le porte della chiesa, esponendo la fede con un volto giovane, attraverso un canale di comunicazione dove ci saranno articoli, notizie, testimonianze di fede dal mondo, video e interviste. Giovan teologi scriveranno le meditazioni sul Vangelo e sarà organizzata una forma di interazione tramite il blog. L'idea è che questo mezzo non sia solo un veicolo di informazione, ma di esperienza di fede".

I gruppi sono aperti per chi desidera partecipare e, chiunque lo desideri, può invitare i propri amici. Per saperne di più su questa iniziativa, contattare aliveinchrist@comshalom.org

Ti potrebbe interessare