Bioetica e fine vita, ciclo di seminari a Ragusa

La locandina dell'evento
Foto: Diocesi di Ragusa
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Con una tavola rotonda dedicata alle “Questioni di bioetica di fine vita”, la Cattedra di Dialogo tra le culture inaugura il ciclo di seminari organizzati in collaborazione con l’Ordine forense di Ragusa con l’obiettivo di invitare la cittadinanza a riflettere su “La tutela dei soggetti deboli tra famiglia e società”. E' l'obiettivo che si pongono i quattro seminari del nuovo anno accademico. L’incontro si terrà oggi, alle 16, nel salone della parrocchia Preziosissimo Sangue di Ragusa.

L’itinerario dei seminari - spiega un comunicato della Diocesi siciliana - prevede altri tre incontri a cadenza mensile, sui soggetti fragili nell’ambito dell’immigrazione, del lavoro e del mondo femminile nel contesto multiculturale. Con una novità prevista per la fine del mese di maggio: “La donna nella tragedia”, con interventi trasversali che spazieranno dalla letteratura, alla filosofia, al diritto, fino a dalle interpretazioni dal vivo di alcuni stralci di tragedie greche rappresentate in contemporanea a Siracusa, ad opera di attori professionisti.

Ti potrebbe interessare