Bologna, Caffarra dona alle famiglie bisognose 5 milioni di euro

Il Cardinale Carlo Caffarra con Mons. Salvatore Fisichella
Foto: Marco Mancini - Acistampa
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Cinque milioni di euro da distribuire alle famiglie bolognesi indigenti a causa della disoccupazione. E’ il regalo di addio dell’Arcivescovo emerito del capoluogo emiliano, il Cardinale Carlo Caffarra.

La notizia è stata diffusa dalla Caritas di Bologna.  "Appena l’Arcidiocesi è venuta nel pacifico possesso dell’eredità Manini, il fondatore della Faac che ha deciso di lasciare l’azienda alla Chiesa il Cardinale, come si era prefissato da tempo, ha disposto che cinque milioni di euro fossero immediatamente consegnati alla Caritas diocesana", ha spiegato Mario Marchi, direttore della Caritas Diocesana.

Nel 2008 il Cardinale Caffarra aveva già deciso di istituire un Fondo di solidarietà per le famiglie.

Fissato per sabato 12 dicembre, intanto, l’insediamento dell’Arcivescovo Eletto Mons. Matteo Maria Zuppi.

Ti potrebbe interessare