Casa Italia, il cuore dei ragazzi italiani a Panama

Casa Italia Panama
Foto: VG / ACI Stampa
Previous Next
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Nel cuore di Panama c’è un pezzo di Italia. È Casa Italia, il “quartier generale” dei ragazzi italiani per questa GMG in America Centrale. Qui i 1000 giovani dall’Italia trovano accoglienza, wifi, acqua, riposo, l’affetto italiano, di “casa”. Qui viene distribuito il kit del pellegrino e le magliette “JMJ Panamà”. Ma soprattutto è in questo luogo che si terranno le catechesi dei quattordici vescovi italiani al seguito.

Tutto ha inizio con la Messa del Cardinale Gualtiero Bassetti, Presidente della Conferenza Episcopale Italiana, che ha celebrato presso la Parrocchia di Nostra Signora di Guadalupe in Panamà.

Il campo base dei pellegrini italiani a Panama è nella scuola “Enrico Fermi”. Anche questo Istituto ha una storia tutta italiana. Stefano Cermelli, imprenditore italiano, volle dare un’istruzione migliore ai figli degli emigrati e ora questa scuola è divenuta presidio di eccellenza formativa.

Per dormire, i ragazzi saranno ospitati direttamente presso 500 famiglie della zona. I ragazzi delle diocesi italiane che giungono a Panama per la GMG di quest’anno sono circa 1000.

Casa Italia è davvero quel posto dove tutti possono incontrarsi, parlarsi, conoscersi, condividere le esperienze che si stanno vivendo e vivere al meglio questa meravigliosa esperienza della GMG con Papa Francesco.

Rossella Rizzi del Servizio Nazionale per la Pastorale Giovanile racconta, direttamente da Casa Italia a Panama, ad ACI Stampa: “Non saranno le solite catechesi con l’omelia del vescovo, ma ci sarà un video che farà scaturire nei ragazzi domande e riflessioni”.

Casa Italia è la base dei ragazzi italiani per qualsiasi evenienza. All’interno c’è anche un baretto convenzionato con i buoni pasti del pellegrino della GMG dove gli italiano potranno ristorarsi.

 

 

 

 

 

 

 

 

Ti potrebbe interessare