Casa Scalabrini 634 festeggia un anno di apertura

Programma
Foto: Ufficio stampa scalabriniani
Previous Next
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Casa Scalabrini 634, struttura per rifugiati promossa dai Missionari Scalabriniani nella città di Roma, lancia lo “Scalabrini Summer Fest” che si terrà Sabato 18 giugno, per festeggiare un anno di apertura della Casa stessa.

"E’ stato un anno ricco di momenti di condivisione, di crescita, di scambio e di integrazione e vogliamo festeggiare con voi quanto abbiamo fatto e quanto ancora riusciremo a fare continuando a camminare insieme", afferma il giovane team alla guida della struttura.

Situata tra Tor Pignattara e Centocelle, due grandi quartieri della zona est di Roma che vede la presenza notevole di cittadini di paesi terzi, Casa Scalabrini 634 assume un ruolo particolarmente importante in quanto nel corso degli ultimi anni la città si è trasformata in una delle mete favorite per richiedenti asilo e rifugiati.

Obiettivi della struttura: preparare la comunità residente ad accogliere ed integrare i nuovi vicini in maniera responsabile e partecipativa verso una convivenza interculturale e reciprocamente arricchente e la creazione di uno spazio per facilitare un valido modello di accoglienza e un programma in semi-autonomia per garantire un’ulteriore opportunità a quelle persone che, pur avendo già iniziato un percorso d’integrazione, non riescono a portarlo a termine.

Il programma della giornata dello “Scalabrini Summer Fest” avrà inizio alle 16.00 con intrattenimento per bambini, per continuare poi alle 18.30 con la celebrazione della Santa Messa e a partire dalle 20.00 con la serata con cena e animazione.

 

Ti potrebbe interessare