Concistori, nel 1905 Pio X crea il primo Cardinale latinoamericano

La scelta di Pio X cadde su Joaquim Arcoverde de Albuquerque Cavalcanti, brasiliano, Arcivescovo metropolita di Rio de Janeiro

Papa Pio X
Foto: pubblico dominio
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

L'11 dicembre 1905 è una data che segna la storia recente del Collegio Cardinalizio.

Papa Pio X assegnava, nel secondo concistoro del suo pontificato, la porpora al primo presule nato nel continente latinoamericano: Joaquim Arcoverde de Albuquerque Cavalcanti, brasiliano, Arcivescovo metropolita di Rio de Janeiro.

Nato nel 1850, dopo aver studiato a Roma e a Parigi, venne ordinato sacerdote nel 1874. Vescovo a soli 40 anni, nel 1890, ricevette la consacrazione episcopale dal Cardinale Mariano Rampolla del Tindaro. Dal 1894 al 1897 fu Arcivescovo di San Paolo e dal 1897 alla morte - avvenuta nel 1930 - fu Arcivescovo di Rio de Janeiro.

Bisognerà attendere il concistoro del 30 giugno 1930 per aver un altro Cardinale sudamericano. Pio XI scelse il successore di Cavalcanti alla guida dell'Arcidiocesi di Rio de Janeiro, Sebastião Leme da Silveira Cintra

Oltre al Cardinale Joaquim Arcoverde de Albuquerque Cavalcanti, Pio X nella medesima occasione creò Cardinali József Samassa, Arcivescovo metropolita di Eger; Marcelo Spínola y Maestre, Arcivescovo metropolita di Siviglia e beatificato da Papa Giovanni Paolo II nel 1987 ed Ottavio Cagiano de Azevedo, Maestro di Camera della Corte Pontificia.

Ti potrebbe interessare