Corea del Sud, è morto il Cardinale Cheong Jinsuk

E' stato Arcivescovo di Seul dal 1998 al 2010

Il Cardinale Cheong Jinsuk
Foto: Arcidiocesi di Seul
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Avrebbe compiuto 90 anni il prossimo 7 dicembre il Cardinale Nicholas Cheong Jin-suk, Arcivescovo emerito di Seul, morto oggi nella capitale sudcoreana.

Nato a Seul il 7 dicembre 1931, dopo aver studiato ingegneria e in seguito alla guerra di Corea entrò in seminario e venne ordinato sacerdote nel 1961.

Lavorò in parrocchia e divenne insegnante per poi essere nominato segretario del Vescovo e Cancelliere della Diocesi. A Roma ha conseguito la laurea in Diritto Canonico presso l'Università Urbaniana.

Rientrato in Corea, nel 1970 è stato eletto da Papa Paolo VI Vescovo di  Cheongju.

Nel 1998 Papa Giovanni Paolo II lo ha promosso Arcivescovo di Seul.

E’ stato Presidente della Conferenza Episcopale Coreana dal 1996 al 1999.

Papa Benedetto XVI lo ha creato Cardinale di Santa Romana Chiesa nel concistoro del marzo 2006, del titolo di Santa Maria Immacolata di Lourdes a Boccea.

Lo stesso Benedetto XVI ha accettato la sua rinuncia per raggiunti limiti di età da Arcivescovo di Seul il 10 maggio 2010.   

Con la morte del Cardinale Cheong Jinsuk il Sacro Collegio risulta composto da 126 Cardinali elettori e 97 ultraottantenni, per un totale di 223 porporati.

Ti potrebbe interessare