Da Cracovia a Panama, il Sinodo in cammino con la GMG

Il convegno "Da Cracovia a Panama"
Foto: Twitter @LaityFamilyLife
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

È cominciato lo scorso 5 aprile, e si terrà fino al 9, il convegno “Da Cracovia a Panama. Il sinodo in cammino con i giovani”. Si tratta di un modo di legare il Sinodo dei giovani, previsto per il 2018, al cammino verso la Giornata Mondiale della Gioventù, che si terrà a Panama dal 22 al 27 gennaio nel 2019.

Si tratta della prima iniziativa promossa dal dicastero Laici, Famiglia e Vita – dicastero che accorpa i pontifici consigli della Famiglia e dei Laici, sotto il quale da sempre sono state pensate le Giornate Mondiali della Gioventù – e curiosamente viene nella stessa settimana in cui il Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Integrale ha organizzato il suo primo grande evento unitario. Proprio in questi giorni, dovrebbero prendere ancora più corpo le novità della riforma della Curia.

Cosa sta succedendo in questi giorni? I delegati – quasi 300 – stanno condividendo le loro esperienze. Ci sono state testimonianze da Albania, Corea, Repubblica Dominicana, Iraq, e i giovani di Cracovia hanno dato i loro feedback sull’esperienza dell’ultima GMG.

La giornata dedicata a Cracovia è stata aperta dal cardinale Kevin Farrell, Prefetto del Dicastero per i Laici, la Famiglia e la Vita e dal Cardinale Stanisaw Dziwisz, Arcivescovo emerito di Cracovia. Mons. José Domingo Ulloa Mendieta, Arcivescovo di Panama, coordinerà la giornata di presentazione della GMG di Panama.

Due giorni di questo evento sono invece dedicati alla presentazione del documento preparatorio del prossimo Sinodo dei vescovi, con il Cardinale Lorenzo Baldisseri e il vescovo Fabio Fabene, segretario e sottosegretario del Sinodo dei Vescovi, ad illustrare ai responsabili della pastorale giovanile delle conferenze episcopali e ai giovani il documento preparatorio e la dinamica della consultazione delle Chiese particolari.

Tra gli eventi, la veglia in Santa Maria Maggiore la sera dell’8 aprile, che vedrà la partecipazione di Papa Francesco. Il quale, il 9 aprile, celebrerà la Messa della Giornata Mondiale della Gioventù, che si celebra a livello locale la domenica delle Palme negli anni in cui non è in calendario il raduno mondiale.

Ti potrebbe interessare