Duomo di Milano: torna il “Mese della Musica”

Duomo di Milano
Foto: Chiesa di Milano
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Dal 4 ottobre al 16 novembre 2018, si rinnova l’appuntamento in Duomo con il “Mese della Musica”, la fortunata rassegna concertistica promossa dalla Veneranda Fabbrica e giunta alla quinta edizione: sei grandi concerti nella cornice della Cattedrale.

Il “Mese della Musica” si apre il 4 ottobre con un omaggio al ‘900 ed agli ottant’anni del Grande Organo del Duomo: Emanuele Carlo Vianelli, Organista titolare della Cattedrale, presenterà al pubblico pagine di Marco Enrico Bossi, Costante Adolfo Bossi, Arnaldo Galliera, Luigi Picchi e Bonaventura Somma.

Il 9 ottobre, si prosegue con Uto Ughi e i Filarmonici di Roma: tra le scelte del maestro, la Sonata terza in do maggiore di Gioacchino Rossini (Dalle sei sonate a quattro), la Ciaccona in sol minore di Tomaso Antonio Vitali, il Concerto n° 5 K 219 per violino e orchestra in la maggiore di Wolfgang Amadeus Mozart, Havanaise in mi maggiore op. 83 e Introduction et Rondò capriccioso op. 28 di Camille Saint Saens, per concludere con la Polonaise n° 1 in re maggiore di Henryk Wieniawski.

Il 23 ottobre, l’Ensemble da Camera Mo-Mus diretto da Stefano Seghedoni, per le cure dell’Associazione concertistica Carmina et Cantica, proporrà La Musica del ‘900 italiano: un raffinato percorso tra alcune composizioni di Pietro Mascagni, Alessandro Casagrande, Otorino Respighi, Licinio Refice e dello stesso Seghedoni.

Infine, il 16 novembre, il “Mese della Musica” si chiude con l’esecuzione integrale de La Nativité du Seigneur di Olivier Messiaen: all’organo il secondo organista del Duomo di Milano Alessandro La Ciacera, con commenti teologici e musicologici di Mons. Pierangelo Sequeri.

Il “Mese della Musica” si svolge con il patrocinio dell’Arcidiocesi di Milano.

Per tutte le info visitare il sito www.chiesadimilano.it

Ti potrebbe interessare