E' morto a 84 anni il Cardinale Renato Corti

Fu ausiliare di Milano e Vescovo di Novara

Il Cardinale Renato Corti
Foto: Daniel Ibanez CNA
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

E' morto il Cardinale Renato Corti, Vescovo emerito di Novara. Ne ha dato notizia stamane l'Arcidiocesi di Milano di cui era originario.

Nato a Galbiate il 1º marzo 1936, è stato ordianto sacerdote dal Cardinale Giovanni Battista Montini nel giugno 1959.

Dopo aver lavorato come vicario parrocchiale, è statao direttore spirituale del collegio arcivescovile di Gorla Minore, e del seminario arcivescovile di Saronno.

Nel novembre 1980 il futuro Cardinale Carlo Maria Martini lo nomina vicario generale dell'Arcidiocesi di Milano.

Il 30 aprile successivo Papa Giovanni Paolo II lo elegge vescovo titolare di Zallata ed ausiliare di Milano.

Nel 1990 viene nominato Vescovo di Novara. Rinuncia per raggiunti limiti di età nel novembre 2011.

Nel 2005 è stato predicatore degli esercizi spirituali per la Curia Romana e dieci anni dopo ha scritto le meditazioni per la Via Crucis al Colosseo.

Nel concistoro del 19 novembre 2016 Papa Francesco lo crea cardinale di Santa Romana Chiesa, assegnandogli il titolo presbiterale di San Giovanni a Porta Latina.

Penso “con affetto e ammirazione a questo fratello che ha servito il Signore Gesù e la Chiesa con dedizione esemplare e delicatezza d’animo. Penso altresì al suo genuino amore per la missione e al ministero della predicazione che ha esercitato con grande generosità, in tutto animato dal desiderio appassionato di comunicare il Vangelo di Cristo”. Così il Papa ha voluto ricordare il Cardinale Corti in un telegramma di cordoglio inviato al Vescovo di Novara, Franco Giulio Brambilla.

 

Articolo aggiornato alle ore 14.15 del 12-05-2020

 

Ti potrebbe interessare