E' morto ad 88 anni il Cardinale olandese Simonis

Fu Arcivescovo di Utrecht per quasi 25 anni

Il Cardinale Adrianus Johannes Simonis
Foto: pubblico dominio
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

E' morto ieri a Voorhout, in Olanda, il Cardinale Adrianus Johannes Simonis, Arcivescovo emerito di Utrecht: aveva 88 anni.

Nato il 26 novembre 1931, è stato ordinato sacerdote nel 1957.

Nel 1970 Papa Paolo VI lo scelse quale Vescovo di Rotterdam e venne consacrato dal Cardinale Bernard Jan Alfrink.

Nel giugno 1983 Giocanni Paolo II lo nominò Arcivescovo coadiutore di Utrecht. Succeduto per coadiutoria nel dicembre successivo, divenne contestualmente Primate dei Paesi Bassi.

Dal 1983 al 2008 è stato Presidente della Conferenza episcopale dei Paesi Bassi.

Due anni dopo - è il 1985 - lo stesso Giovanni Paolo II lo annoverò nel collegio cardinalizio, del titolo presbiterale di San Clemente.

Nel 2005 ha partecipato al conclave che ha eletto Benedetto XVI e nel 2007 è lo stesso Pontefice ad accettare la sua rinuncia per raggiunti limiti di età. Gli è succeduto il futuro cardinale Willem Jacobus Eijk.

Appresa la notizia della morte del Cardinale Simonis, il Papa ha inviato un telegramma di cordoglio al Cardinale Eijk.

"Rendo grazie a Dio Onnipotente - ha scritto Francesco - per la fedele testimonianza al Vangelo del Cardinale Simonis e per il suo impegno prezioso al servizio della comunione ecclesiale". 

Ti potrebbe interessare