E' morto il Cardinale canadese Jean Claude Turcotte

Il Cardinale Turcotte giura nel conclave 2013
Foto: CTV
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

E' morto stamane il Cardinale canadese Jean Claude Turcotte, Arcivescovo emerito di Montreal. Aveva 78 anni. Scendono così a 122 i cardinali elettori in un futuro conclave.

Nato nel 1936, è stato ordinato sacerdote nel 1959. Dopo aver studiato in Francia, ha prestato - al rientro in patria - il suo servizio pastorale al fianco di operai e lavoratori.

Il 14 aprile 1982 Papa Giovanni Paolo II lo ha nominato ausiliare dell'Arcivescovo di Montreal, eleggendolo in alla sede titolare di Suas. Otto anni dopo, nel 1990, lo stesso Papa Wojtyla lo ha promosso Arcivescovo della metropoli canadese.

Nel Concistoro del 1994 Giovanni Paolo II lo ha creato cardinale, assegnandogli il Titolo presbiterale di Nostra Signora del SS. Sacramento e Santi Martiri Canadesi.

Presidente della Conferenza Episcopale Canadese dal 1997 al 2000, ha lasciato l'incarico di Arcivescovo di Montreal il 20 marzo 2012 per raggiunti limiti di età. Aveva partecipato ai conclavi del 2005 e del 2013.

"Pastore fedele che ha servito la Chiesa con dedizione, non solo nella sua Diocesi ma anche a livello nazionale e da membro di diversi dicasteri della Curia Romana". Così in un telegramma all'Arcivescovo di Montreal, Mons. Christian Lepine, Papa Francesco ha voluto ricordare il porporato canadese. Il Cardinale Turcotte - ha aggiunto Papa Bergoglio - è stato un vescovo "zelante e attento alle sfide della Chiesa contemporanea".

Ti potrebbe interessare