E' morto il Cardinale Pimiento Rodriguez, era il più anziano del mondo

Aveva compiuto 100 anni lo scorso febbraio

Il Cardinale Pimiento Rodriguez
Foto: Arcidiocesi di Bogotá - Youtube
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Si è spento ieri per un infarto il Cardinale più anziano del mondo, il colombiano José de Jesús Pimiento Rodríguez, Arcivescovo emerito di ManizalesFinora era il Cardinale vivente più anziano essendo nato il 18 febbraio 1919.


Ordinato presbitero alla fine del 1941, viene nominato vescovo titolare di Apollonide ed ausiliare di Pasto da Papa Pio XII nel 1955.

Nel 1959 Papa Giovanni XXIII lo nomina Vescovo di Monteria. In qualità di vescovo ha preso parte dal 1962 al 1965 al Concilio ecumenico Vaticano II.

Papa Paolo VI, nel 1964, lo nomina Vescovo di Garzòn-Neiva. Nel 1972 - per l’erezione della diocesi di Neiva - rimane Vescovo di Garzòn. Dal 1972 al 1978 è Presidente della Conferenza Episcopale di Colombia e nel frattempo - 1975 - Paolo VI lo promuove Arcivescovo di Manizales.

Nel 1996 Papa Giovanni Paolo II accetta la sua rinuncia per raggiunti limiti di età.

Il 4 gennaio 2015 Papa Francesco annuncia la sua creazione a cardinale di Santa Romana Chiesa. Riceve la berretta rossa - per l’età avanzata - in Colombia a nome del Papa dal Cardinale Rubén Salazar Gómez, arcivescovo di Bogotá. Gli viene assegnato il titolo presbiterale di San Giovanni Crisostomo a Monte Sacro Alto.

"Abbiamo perso un grande servitore di Dio, della Chiesa e della Colombia. Appassionato di giustizia e pace. È stato ammirato e riconosciuto da tutti. Sebbene discreto, fino ai suoi ultimi giorni ha esercitato una grande influenza sul pensiero e sull'azione della Chiesa colombiana", commentano i vertici della Chiesa cattolica colombiana. 

Ti potrebbe interessare