Elemosineria, le docce del Papa a Genova

Il Cardinale Krakewski a Genova per inaugurarlo

Papa Francesco durante la visita a un alloggio per senzatetto gestito dalla Elemosineria Apostolica
Foto: Archivio ACI
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

La “Lavanderia e il servizio docce di Papa Francesco” sbarcano a Genova. Il Cardinale Konrad Krajewski, Elemosiniere pontificio, le ha inaugurate il 25 ottobre.

Si tratta – spiega un comunicato dell’Elemosineria Apostolica – “di un servizio offerto gratuitamente alle persone più povere, in particolare a quelle senza fissa dimora”.

Il servizio è stato attivato nei locali di piazza Durazzo, 12. I senzatetto potranno così “lavare, asciugare e stirare i propri indumenti e coperte, e provvedere alla pulizia personale in appositi spazi doccia”.

Spiega ancora il comunicato che “l’iniziativa è nata dall’invito del Santo Padre a dare ‘concretezza’ all’esperienza di grazia dell’Anno Giubilare della Misericordia”.

La lavanderia e il servizio docce saranno gestiti dalla Comunità di Sant’Egidio Liguria, insieme con gli altri servizi di accoglienza e assistenza delle persone più povere.

 

Ti potrebbe interessare