Eruzione del “Vulcan Fuego”, il dolore di Papa Francesco

Papa Francesco
Foto: CNA Archivio
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Al momento sono 69 i morti e 46 i feriti a causa dall’eruzione del vulcano de Fuego, in Guatemala. Papa Francesco ha inviato subito un telegramma di cordoglio a firma del segretario di Stato Vaticano, cardinale Pietro Parolin,, indirizzato a monsignor Nicolas Thevenin, nunzio apostolico in Guatemala.

Il Pontefice, si legge nel testo diffuso dalla Sala Stampa Vaticana, esprime vicinanza e consolazione per i parenti delle vittime, dolore per l’improvviso disastro naturale e preghiere per quanti sono stati drammaticamente colpiti. Francesco invoca su tutti i doni della solidarietà, della serenità spirituale e della speranza cristiana ed esprime riconoscenza per quanti lavorano ai soccorsi. Sono oltre 3.000 gli sfollati.

 

Ti potrebbe interessare