EWTN, un nuovo studio nel Regno Unito

Un momento dell'inaugurazione dei nuovi studi EWTN a Walsingham, Regno Unito
Foto: EWTN
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Cresce la famiglia di EWTN. Il network televisivo cattolico, fondato nel 1981 da Madre Angelica e che ora ha una audience globale di 268 famigie in 145 nazioni, ha aperto i suoi studi nel Regno Unito.

 Il nuovo studio si trova in una casa dello storico villaggio di Walsingham, a Nord di Londra, dove si trova anche il santuario di Nostra Signora di Walsingham. Il santuario, fondato nel 1061, è uno dei più importanti siti di pellegrinaggio in Europa.

L’inaugurazione ufficiale dei nuovi studi si è tenuta il 29 agosto, alla presenza del presidente di EWTN, Michael Warsaw, John Armitage, rettore del Santuario, e il vescovo Alan Hopes di East Anglia.

Michael Warsaw, di recente nominato anche consultore della Segreteria per la Comunicazione, ha sottolineato che l’apertura dei nuovi studi è “un passo particolarmente importante per lo sviluppo di EWTN nel Regno Unito, perché ci permette di espandere grandemente la nostra capacità di produrre programmi per i nostri canali europei e allo stesso modo di incorporare contenuto proveniente nel Regno Unito in altri nostri canali nel mondo”.

Michael Warsaw ha anche sottolienato l’importanza del fatto che il nuovo studio si trovi a pochi passi dal santuario di Nostra Signora di Walsingham, dove “centinaia di migliaia di persone” vanno in pellegrinaggio ogni anno.

L’edificio in cui sono collocati gli studi di EWTN si chiama “Annunciation House”, ed è composto dagli studi e da un centro di benvenuto, in cui i visitatori possono entrare nella realtà di EWTN, con clips del network, film e documentari che ha prodotto. EWTN ha stabilito anche una collaborazione strategica con il santuario, per aiutarlo a portare avanti la sua missione di evangelizzazione.

Il Cardinale Vincent Nichols, arcivescovo di Westminster, ha partecipato alla festa con una lettera in cui ha sottolineato che “per oltre 950 anni, Walsingham è stato un posto di pellegrinaggio, nel quale si è proclamata la gioia dell’annunciazione; in questo nuovo capitolo della sua storia, accolgo l’opportunità del santuario e di EWTN di lavorare insieme come servitori della Nuova Evangelizzazione”.

Il rettore di Walsingham, John Armitage, ha ricordato il fatto che Walsingham si trova “nel mezzo della Chiesa Cattolica di Inghilterra,” e che la Chiesa ha bisogno di essere “nel mezzo delle strade”.

EWTN ha canali dedicati all’audience del Regno Unito, sia via televisione che radio. Il progetto in Walsingham è stato reso possibile grazie al lavoro di Saint Clare Media-EWTN, Ltd., la associazione non profit affiliata al network in Gran Bretagna.

Ti potrebbe interessare