Expo 2020 a Dubai, aperto il padiglione della Santa Sede

Presente alla inaugurazione il Cardinale Ravasi

Il Cardinale Gianfranco Ravasi, Presidente del Pontificio Consiglio della Cultura a Dubai
Foto: Pontificio Consiglio della Cultura
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Da oggi al prossimo 31 marzo la Santa Sede sarà presente con un proprio Padiglione all’Expo 2020 di Dubai. Il Padiglione intende essere un incontro tra estetica, scienza e fede sotto l’insegna della fraternità e del dialogo interculturale e interreligioso. Lo rende noto un comunicato del Pontificio Consiglio della Cultura.

“Il desiderio del Santo Padre – afferma la nota vaticana - è di dare continuità alla Dichiarazione sulla fratellanza umana per la pace mondiale e la convivenza comune. Nonostante la pandemia da covid-19 e la crisi economica, la scelta è stata quella di essere presenti con la sobrietà che ha contraddistinto i padiglioni vaticani delle precedenti edizioni, anche perché è la prima Esposizione Universale celebrata in un paese del Medio Oriente a maggioranza musulmana”.

Il tema del Padiglione è “Deepening the Connection” per sottolineare la necessità di costruire rapporti sempre più solidali tra popoli, culture e fedi e si inserisce nel quadro del tema generale dell’Expo “Connecting minds, Creating the Future”.

L’accoglienza e l’accompagnamento dei visitatori è curata dalla Gioventù Francescana. Il Cardinale Gianfranco Ravasi, Presidente del Pontificio Consiglio della Cultura, partecipa alla cerimonia di apertura, mentre il 19 marzo 2022 si celebrerà la Giornata Nazionale della Santa Sede.

Ti potrebbe interessare