Forum delle Associazioni Familiari, Gigi De Palo è il nuovo presidente

Gianluigi De Palo, nuovo presidente del Forum delle Associazioni Familiari
Foto: puntofamiglie
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

“Il nostro Paese deve dimostrare di vincere la sfida del futuro”. Si presenta così Gianluigi De Palo, 39 anni, eletto nuovo presidente del Forum delle Associazioni Familiari. Già consigliere comunale di Roma Capitale, carica da cui si è dimesso ad agosto per concorrere alla presidenza del Forum, Gianluigi De Palo è noto per il suo attivismo pro-family. Raccoglie il testimone di Francesco Belletti, che ha terminato il suo secondo mandato.

Varie collaborazioni giornalistiche alle spalle, due libri, un passato giovanile missionario che lo ha portato in Mozambico e in Tanzania, presidente delle ACLI di Roma dal 2005 al 2011, Gianluigi De Palo è stato assessore alla famiglia di Roma dal 2011 al 2013. Da consigliere comunale, è stato promotore del “movimento dei passeggini”, cioè quelli che portò, vuoti, insieme a tanti altri con lui, in piazza del Campidoglio a Roma, per protestare contro l’aumento delle tariffe degli asili nido del comune di Roma

Ha quattro figli, nati dal matrimonio con Anna Chiara Gambini, conosciuta nel 1997 alla Giornata Mondiale della Gioventù di Parigi e sposata nel 2004.

In un comunicato del Forum delle Associazioni Famigliari, De Palo ha sottolineato – recenti dati Istat alla mano che “il Forum è la voce di 59.132.045 persone che vivono all’interno di una famiglia che rappresenta la quasi totalità dei 59.433.744 abitanti”.

Afferma ancora il neo-presidente del Forum: “Siamo la voce di quelle coppie che vorrebbero mettere al mondo un figlio, ma sanno che facendolo nel nostro Paese diventano povere. Siamo la voce di quelle mamme italiane che vorrebbero fare due figli e invece si devono fermare, di media, a 1,39, rischiando, peraltro, di venire licenziate. Siamo la voce di quel 92% di giovani (tra i 18 e i 29 anni) che sogna di costruirsi una famiglia (addirittura desiderando 2 o più figli), ma che è costretto, per inseguire quei progetti, ad andare all’estero. Siamo la voce di quelle famiglie italiane che non arrivano alla fine del mese perché costrette a fare i conti con un fisco iniquo e vecchio che non tiene conto del numero dei figli”.

Per De Palo, “il nostro Paese deve dimostrare se vuole vincere la sfida del futuro o invece rassegnarsi all’antipolitica. Il problema della denatalità non è un problema sociologico, legato solo alle nascite, ma un problema di speranza e di fiducia. Il Forum non vuole rassegnarsi ad un Paese che gestisce le emergenze. Per questo vogliamo rimettere al centro dell’agenda politica la vera priorità del Paese che è la famiglia”.

Il Forum delle Associazioni Familiari riunisce 47 associazioni nazionali e 20 forum regionali. Durante l’assemblea del 27-28 novembre sono stati rinnovati tutti i vertici associativi.

Ti potrebbe interessare