Giornata mondiale del Rifugiato, la preghiera della speranza a Torino

Migranti
Foto: Consiglio delle Conferenze Episcopali d’Europa (CCEE)
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

In occasione della “Giornata mondiale del Rifugiato”, la Comunità di Sant’Egidio, insieme a Associazione Centro Astalli, Caritas Italiana, Fondazione Migrantes, Federazione Chiese Evangeliche in Italia, Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII, Acli, Centro Fernandes, Chiese Valdesi e Metodiste di Napoli e Comboniani di Castel Volturno, promuovono "Morire di Speranza", una veglia di preghiera, per ricordare tutti coloro che hanno perso la vita in mare o via terra, comunque compiendo uno dei viaggi della speranza.

La preghiera "Morire di Speranza" si terrà in diverse città italiane ed europee. A Torino l’appuntamento è giovedì 23 giugno 2016, ore 21, nella chiesa dei Santi Martiri in via Garibaldi 25. Presiede l’Arcivescovo mons. Cesare Nosiglia.

Partecipano comunità e associazioni di immigrati, rifugiati, organizzazioni di volontariato. Durante la preghiera saranno letti i nomi e le storie di quanti hanno intrapreso questo viaggio e sono morti nel tentativo di raggiungere il nostro continente.

Ti potrebbe interessare