Gli italiani in Europa e nel mondo e la loro missione cristiana

Il Rapporto Italiani nel Mondo e il convegno delle Missioni Cattoliche Italiane in Europa a Roma

Sede Missione Cattolica Italiana a Düsseldorf
Foto: Missione Cattolica Italiana a Düsseldorf
Previous Next
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

“Gli italiani in Europa e la missione cristiana. Radici che non si spezzano ma che si allungano ad abbracciare ciò che incontrano”: è questo il tema del convegno  delle Missioni Cattoliche Italiane in Europa che si svolgerà a Roma al quale partecipano i cardinali Gualtiero Bassetti e Anders Arborelius.

Tra le relazioni attenzione a “Le persone migranti nella prima evangelizzazione dell’Europa” affidata a d. Saverio Xeres della Facoltà Teologica di Milano. Ma anche a “La mobilità umana: fermento della nuova evangelizzazione dell’Europa” tema affrontato dal cardinale Anders Arborelius, vescovo di Stoccolma e Responsabile della Sezione Migrazioni della Commissione per la Pastorale Sociale del CCEE. Seguirà mons. Perego che si soffermerà su “La mobilità italiana: fermento della nuova evangelizzazione dell’Europa” e la Testimonianza di Lorenzo Mannelli, emigrato in Belgio. Nel pomeriggio lavori di gruppo e celebrazione eucaristica presieduta dal cardinale Arborelius. Di Italia si parlerà l’11 novembre con una relazione di  Padre Antonio Grasso, responsabile della Missione Cattolica di lingua italiana di Berna.

E martedì 9 novembre, alle ore 10, sarà presentato a Roma, anche  Rapporto Italiani nel Mondo 2021 della Fondazione Migrantes.

Giunto alla XVI edizione, questo progetto della Chiesa che è in Italia ha coinvolto anche quest’anno diversi autori, misurandosi con la crisi pandemica che ha coinvolto anche la mobilità degli italiani e la vita dei nostri connazionali residenti all’estero.

Sarà possibile seguire la presentazione in diretta streaming, sul canale YouTube e sulla pagina Facebook della Conferenza Episcopale Italiana.

Ti potrebbe interessare