Il bacio di Dio, un film sull'amore per la celebrazione per la Messa

Un documentario che arriva nelle sale cinematografiche di oltre Oceano

Una immagine del documentario
Foto: pd
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Si chiama "Il bacio di Dio", the "Kiss of God" ed è un film sull'amore per la celebrazione per la Messa e uscirà nelle sale cinematografiche americane. L'annuncio è arrivato da Gaby Jacoba la fondatrice dell'International Catholic Film Festival.

Il film documentarioè diretto da Pietro Ditano e uno degli attori principali è Pietro Sarubbi, che ha interpretato Barabba nel film "La passione di Cristo" di Mel Guibson.

Il produttore e attore cattolico Eduardo Verástegui si occupa della narrazione del film e le canzoni del tenore Andrea Bocelli saranno incluse come parte della colonna sonora.

Parlando a EWTN News, Jacoba ha detto che Ditano ha realizzato il film "dopo un processo di conversione". "Il Signore lo ha chiamato a fare quest'opera d'arte", ha aggiunto e la performance di Sarubbi nel documentario è davvero "sorprendente".

L'obiettivo del film è aiutare i fedeli ad innamorarsi della Messa e dell'Eucaristia. Ha spiegato che il film mostra il processo e “tutta la profondità che ha la Santa Messa” e sottolinea l'importanza di ogni “momento liturgico”.

Al film partecipano "personalità molto importanti" che parlano "dei misteri della profondità mistica di ogni momento della Santa Messa, specialmente del culmine, che è la Santa Eucaristia".

"Quindi penso che questo film commuoverà il cuore molto fortemente", ha sottolineato e "a volte [i cattolici] non conoscono la profondità di ciò che si vive, dall'inizio alla fine" nella Santa messa. 

Così questo nuovo documentario può aiutare non solo a conoscere meglio la Messa e le sue parti, ma anche ad “amare e vivere la Messa più profondamente”.

Un particolare aiuto per i catechisti, poiché può essere utilizzato come “strumento” che aiuta i bambini, i giovani e anche gli adulti, a “capire e riconoscere il tesoro che abbiamo in ogni Santa Messa”.

Jacoba ha detto che il film sarà nelle sale per tutto settembre in vari paesi dell'America Latina e dell'America Centrale.

Il film è già uscito in Spagna due mesi fa e in Colombia dove ha avuto "un successo incredibile". “Le persone che vanno, escono molto toccate dal cuore. Lo stanno consigliando", ha aggiunto.

 

 

Ti potrebbe interessare