Il Cardinale cinese John Tong Hon compie 80 anni

Vescovo emerito di Hong Kong, ne è ora Amministratore Apostolico

Il Cardinale Tong Hon si avvia a salutare il Papa
Foto: Daniel Ibanez CNA
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Compie oggi 80 anni ed esce così dal novero dei cardinali elettori in un futuro conclave John Tong Hon, Vescovo emerito di Hong Kong. Il porporato cinese infatti è nato il 31 luglio 1939. Ad oggi i cardinali elettori scendono così a quota 119. 

Dopo aver frequentato il seminario a Macao e a Hong Kong, nel 1964 ha raggiunto Roma per completare gli studi. Ha ricevuto l’ordinazione presbiterale il 6 gennaio 1966 per l’imposizione delle mani di Papa Paolo VI.

Dal 1970 è stato presidente della commissione ecumenica nella diocesi  e 10 anni dopo il futuro Cardinale John Baptist Wu Cheng-Chung lo ha nominato Direttore dell’Holy Spirit Study Centre.

Nel dicembre 1992 il cardinale Wu Cheng-Chung lo scelto quale Vicario generale della diocesi di Hong Kong.

Il 13 settembre 1996 Giovanni Paolo II lo ha nominato Vescovo ausiliare di Hong Kong, assegnandogli la sede titolare di Bossa.

Il 30 gennaio 2008 Papa Benedetto XVI lo ha promosso Vescovo Coadiutore di Hong Kong. E’ succeduto per coadiutoria al Cardinale Joseph Zen Ze-kiun il 15 aprile 2009.

E’ stato creato Cardinale di Santa Romana Chiesa da Papa Benedetto XVI nel concistoro del febbraio 2012, con l’assegnazione del titolo presbiterale della Regina Apostolorum.

Il 1º agosto 2017 Papa Francesco ha accolto la sua rinuncia al governo pastorale della diocesi, presentata per raggiunti limiti di età.

Il 5 gennaio 2019 lo stesso Papa Francesco lo ha nominato amministratore apostolico di Hong Kong, dopo la morte del Vescovo Michael Yeung Ming-cheung.

Ti potrebbe interessare