Il cardinale Gambetti presiederà la festa della Madonna della Guardia a Tortona

Dal 20 agosto inizia la novena per l'appuntamento della famiglia di Don Orione

Le celebrazioni al Santuario della Madonna della Guardia degli anni passati
Foto: www.madonnadellaguardiatortona.it
Previous Next
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Sarà il cardinale Mauro Gambetti, arciprete della Basilica di San Pietro e vicario generale di Sua Santità per la Città del Vaticano, a presiedere il 29 agosto 2021 alle ore 10.30 la solenne concelebrazione presso il santuario della Madonna della Guardia di Tortona (AL), in occasione dalla tradizionale festa della Madonna della Guardia.

Inoltre, sempre sabato 29 agosto a Tortona, alle ore 8.30 verrà celebrata la Santa Messa dei giubilei religiosi della Famiglia Orionina presieduta dal superiore generale della congregazione orionina, padre Tarcisio Vieira. Alle ore 18, poi, al termine della Messa celebrata dall’Arcivescovo-Vescovo emerito di Tortona Mons. Vittorio Francesco Viola, si terrà la solenne processione  con la statua della Madonna per le vie della città.

A partire dal 20 agosto, invece, in avvicinamento alla grande festa di domenica 29, si terrà una speciale Novena che avrà come predicatori Don Luigi Fiordaliso, confessore del Santuario della Madonna della Guardia, e Mons. Vincenzo Di Mauro, vescovo emerito di Vigevano (PV).

Tra le altre funzioni speciali, sabato 28 agosto 2021 alle ore 18 presso il cortile del Centro "Mater Dei" verrà celebrata la Santa Messa per gli Ammalati, mentre dopo la Santa Messa delle ore 23 si terrà il tradizionale "Caffè di Don Orione".

"La festa della Madonna della Guardia- dice don Tarcisio Vieira, superiore generale dell'Opera Don Orione - rappresenta ogni anno un momento di grande gioia e preghiera, non soltanto per la nostra Congregazione, ma anche per tutta la diocesi di Tortona. Don Orione ideò la festa con questo scopo, "per ravvivare in molti il lucignolo fumigante della fede, perché nel cuore anche dei più dissipati o cattivi c'è sempre un angolo caldo per la Madonna, come c'è per la madre naturale"". 

Ti potrebbe interessare