Il CISOM a servizio del pellegrinaggio degli Sri Lankesi a Padova

La messa degli Sri Lankesi a Padova
Foto: Giovanni Pinton - Archivio MSA
Previous Next
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

É un appuntamento consueto da alcuni anni. I colori dello Sri Lanka accendono la Basilica del Santo a Padova il 1° maggio con una messa in occasione dell'annuale pellegrinaggio antoniano delle comunità Sri Lankesi residenti in Italia.

E a servizio dei pellegrini ci sono i volontari del Gruppo di Padova del CISOM, Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta nei locali situati nel chiostro del beato Luca Belludi.

E’ un appuntamento molto sentito e straordinariamente partecipato, che porta a Padova il calore e la tradizione della devozione di questo popolo asiatico. La celebrazione, che sarà in lingua cingalese e tamil, verrà seguita anche dai media della comunità che trasmetteranno la messa in diretta via satellite in Sri Lanka.

L’appuntamento per la messa è alle 12.15  il celebrante è il cardinale Albert Malcom Ranjith, Arcivescovo di Colombo, capitale dello Sri Lanka, Presidente della Conferenza episcopale srilankese. 

Una celebrazione ricca di consuetudini tipiche di questo popolo. In particolare, all’offertorio una lunghissima processione sfila davanti all’altare per lasciare soprattutto l’omaggio dei fiori, caratteristica tipica dei popoli asiatici.

Alla fine la basilica e la tomba del Santo sono letteralmente sommerse da mazzi di fiori: la quantità è tale che occorre spostarli continuamente nel chiostro del Noviziato; verranno poi utilizzati oltre che per la Basilica anche per decorare numerose chiese e case religiose nelle vicinanze. 

Per l’occasione di questo affollato pellegrinaggio il CISOM di Padova mette a disposizione due medici e una decina di volontari. Tra loro un cardiologo di origine indiana che vive da molti anni in Italia e che ha mantenuto un forte legame con la sua terra d'origine, vicino quindi alla sensibilità dei pellegrini che si ritroveranno a Padova per questa consueta e gioiosa festa.

Il Gruppo di Padova del CISOM dal 2000 è presente in Basilica con un presidio fisso durante le celebrazioni domenicali e straordinarie del Santuario. Da circa due anni  è attiva inoltre la scuola di formazione che  organizza periodicamente corsi in Primo Soccorso e di BLSD adulto e pediatrico abilitata al rilascio dell’autorizzazione all’uso del defibrillatore semiautomatico esterno (DGRV 4282/09). Non sono necessari requisiti particolari, ed ogni corso è aperto a chiunque, con una piccola quota di iscrizione.

Per informazioni:

CISOM GRUPPO DI PADOVA, Attilio dello Vicario, tel. 348.4412414; email [email protected]

Ti potrebbe interessare