Il programma della Festa della Madonna della Fiera, quest’anno in edizione speciale

Tutto pronto quest'anno per la festa dell’8 settembre della Madonna della Fiera, che quest’anno, causa Covid sarà vissuta in modo particolare

Sacro Cingolo mariano
Foto: Diocesi di Prato
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Tutto pronto quest'anno per la festa dell’8 settembre della Madonna della Fiera, che quest’anno, causa Covid sarà vissuta in modo particolare, come fanno sapere dalla Diocesi di Prato.

L'8 settembre la solennità della Natività di Maria a Prato viene celebrata da secoli con il nome di Madonna della Fiera. Si tratta di una delle cinque occasioni in cui viene mostrato ai fedeli il Sacro Cingolo mariano, la cintura che la tradizione vuole sia appartenuta a Maria, custodita in città da oltre otto secoli.

E' la Diocesi di Prato a pubblicare sul sito il programma della festa 2020: "la prima grande novità riguarda la sera, non ci sarà la sfilata dei figuranti per le vie del centro storico, il Corteggio si svolgerà in piazza Duomo con la presenza di alcuni gruppi storici. Prima dell’Ostensione della Sacra Cintola, momento clou della festa, in programma alle 22,30, l’Amministrazione comunale ha deciso di premiare medici, infermieri, farmacisti e volontari della protezione civile con il Gigliato d’Oro per il grande e prezioso impegno svolto nel periodo più difficile della pandemia.

Poi la sorpresa: Simone Cristicchi e la cantautrice pratese Amara si esibiranno in piazza. Non solo, il cantautore romano, vincitore del Festival di Sanremo 2007, al termine dell’ostensione eseguirà il brano tradizionale «Dell’aurora tu sorgi più bella» in onore della Madonna".

Il pubblico non potrà essere fisicamente presente, ma potrà seguire tutta la serata (e non solo, vedi articolo nella pagina accanto) in diretta e in esclusiva su Tv Prato.

Alle 10.30 dell'8 è stato in programma il pontificale presieduto da monsignor Rodolfo Cetoloni, vescovo di Grosseto. Concelebrano il vescovo Giovanni Nerbini e il clero diocesano. È tradizione infatti che la messa dell’8 settembre venga presieduta da un ospite. Partecipano in forma ufficiale le Amministrazioni comunale e provinciale. Al termine della messa, sul sagrato della cattedrale, offerta dei ceri alla Madonna del Sacro Cingolo da parte del Comune di Prato. La Sacra Cintola sarà mostrata ai fedeli presenti in cattedrale.

Nel pomeriggio, alle ore 18, messa celebrata da monsignor Nerbini e anniversario di fondazione dei Cavalieri della Madonna del Sacro Cingolo. Sarà presente anche il cardinale Ernest Simoni che, spiega una nota, ha chiesto di poter partecipare inviando una lettera alla segreteria del vescovo.

La Sacra Cintola sarà dunque esposta per l’intera giornata dell’8 settembre.

 

 

Ti potrebbe interessare