Incontro Famiglie 2021, intesa tra Diocesi di Roma e Dicastero Laici, Famiglia, Vita

La firma dei Cardinali De Donatis e Farrell
Foto: Diocesi di Roma
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

L’Incontro Mondiale delle Famiglie si svolgerà a Roma nel giugno 2021, ma sia la Diocesi sia il Dicastero per i Laici, la Famiglia e la Vita non perdono tempo e già preparano l’evento.

Il Dicastero Vaticano e la Diocesi del Papa saranno dunque in prima linea nell’organizzazione e i Cardinali Angelo De Donatis, Vicario Generale di Sua Santità per la Diocesi di Roma, e Kevin Joseph Farrell, Prefetto del Dicastero, hanno siglato in Laterano una intesa in cui viene stabilita la divisione dei compiti tra le due realtà, con la Diocesi impegnata nella logistica, comunicazione, accoglienza e sensibilizzazione pastorale.

La Diocesi avrà anche il compito di preparare logo, inno, catechesi preparatorie e icona ufficiali dell’Incontro, al Dicastero spetterà invece la preghiera.

Soddisfatto il Vicario di Roma che ha espresso l’auspicio che l’Incontro del 2021 “non sia un fatto momentaneo, una realtà fuggevole, ma sia un punto di partenza per servire con più efficacia e con maggiore attenzione le moltissime famiglie che vivono a Roma e che, in grande numero, si trovano in situazioni di sofferenza e di disagio”. Tale situazione - ha concluso il Cardinale De Donatis - “non è originato solamente da difficoltà economiche, ed ogni giorno verifichiamo che le povertà delle famiglie nascono soprattutto dalla fragilità culturale, dai valori in crisi, dalla mancanza di identità e di radici solide, come spesso ci dice il Papa”.

Per informazioni ci si può rivolgere via e-mail a [email protected]

Ti potrebbe interessare