Irlanda: un'Ave Maria al giorno per il sinodo sulla famiglia

Il Santuario della Regina d' Irlanda
Foto: wikipedia
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Mancano  meno di cinquanta giorni all’inizio della assemblea sinodale sulla famiglia che si aprirà il 4 ottobre e monsignor Eamon Martin, arcivescovo di Armagh e Primate di tutta l’Irlanda, ha deciso di proporre una iniziativa di preghiera speciale: recitare un’Ave Maria al giorno, dedicandola alla famiglia. “Vi chiedo di pregare affinché il Sinodo possa offrire, alla Chiesa ed al mondo, iniziative pastorali che incoraggino nuovi sforzi nella condivisione della gioia del Vangelo nella vita quotidiana”.

L’invito è stato fatto nella solennità dell’ Assunzione di Maria  nella messa  celebrata nella Basilica mariana di Co Mayo, in occasione dell’annuale Novena alla Vergine di Knock, Regina d’Irlanda. Quest’anno, infatti, l’evento ha per tema “Fede e famiglia” ed è stato pensato proprio in linea con il prossimo Sinodo dei vescovi. Nell’omelia Martin ha citato anche la Laudato si’, l’Enciclica di Papa Francesco sulla cura della casa comune: “ Maria Assunta in cielo – ha detto  – simboleggia “la vittoria della dignità umana sull’avidità, sul peccato e sulla corruzione”, poiché la Vergine dimostra che consacrarsi a Dio significa trovare in Lui “qualcosa di prezioso, una vita di pienezza e di gioia”.

Particolarmente caro ai fedeli irlandesi, il santuario mariano di Knock è stato costruito nel XX secolo sul luogo in cui, nel 1879, la Vergine Maria apparve ai fedeli. Il luogo di culto è stato visitato da San Giovanni Paolo II nel 1979, mentre il 15 agosto di due anni fa ha ospitato la solenne consacrazione dell’Irlanda al Cuore Immacolato di Maria, evento inserito nell’Anno della fede, indetto dall’allora Papa Benedetto XVI per commemorare i 50 anni del Concilio Vaticano II. Dal 26 al 27 settembre lo stesso Santuario di Knock ospiterà il Congresso eucaristico nazionale irlandese dedicato al tema ”Cristo, nostra speranza” ispirato a quello scelto per il 51.mo Congresso eucaristico internazionale che si terrà nel gennaio del 2016 a Cebu, nelle Filippine.

Ti potrebbe interessare