La Diocesi di Roma: XXXII Prefettura, da Borgo a Prati fino al Trionfale

Il viaggio di ACI Stampa alla scoperta delle 36 prefetture della Diocesi di Roma

La Parrocchia di San Gioacchino ai Prati di Castello
Foto: Parrocchia San Gioacchino
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

La XXXII Prefettura della Diocesi di Roma è inserita nel Settore Ovest e comprende 9 parrocchie che insistono nei territori dei Rioni Prati e Borgo e dei quartieri Trionfale e Della Vittoria.

A due passi da Piazza San Pietro, nel rione Borgo, sorge la parrocchia di Santa Maria in Traspontina. La struttura odierna della chiesa risale al XVI secolo. La cura pastorale è affidata ai Padri Carmelitani. Titolo episcopale per volere di Papa Francesco, è assegnato al Cardinale canadese Marc Ouellet.

Spostandosi nel confinante rione Prati ecco la parrocchia di San Gioacchino ai Prati di Castello. La chiesa appartiene al Papa poiché venne offerta a Leone XIII per il suo giubileo presbiterale. Eretta nel 1905, è affidata ai Padri Redentoristi. Titolo presbiterale, è assegnato al Cardinale Leopoldo Brenes Solorzano.

Rimanendo in Prati si incontra la parrocchia di Santa Maria del Rosario. Eretta nel 1912, la chiesa venne consacrata  quattro anni dopo dall’allora Cardinale Vicario Basilio Pompili. E’ affidata ai Padri Domenicani.

A Prati, sulle rive del Tevere, sorge la parrocchia del Sacro Cuore di Gesù. Eretta da Benedetto XV nel 1917, la cura pastorale è affidata ai Missionari del Sacro Cuore.

In zona Trionfale si trova la parrocchia di Santa Maria delle Grazie. Eretta nel 1941 con decreto dell’allora Cardinale Vicario Marchetti Selvaggiani, è affidata al clero diocesano. Titolo cardinalizio, è assegnato al Cardinale americano William Joseph Tobin.

Nello stesso quartiere incontriamo la parrocchia di San Giuseppe al Trionfale. Eretta nel 1912, la cura pastorale è affidata ai Servi della Carità. Titolo cardinalizio, è assegnato al Cardinale Severino Poletto.

Nel quartiere Della Vittoria sorge la parrocchia di Santa Maria Regina Apostolorum. Eretta nel 1936, è affidata ai Padri Pallottini.

Ancora in zona Della Vittoria troviamo la parrocchia del Sacro Cuore di Cristo Re. Eretta da Pio XI nel 1926, è affidata ai Padri Dehoniani. E’ una diaconia elevata pro hac vice a titolo presbiterale, assegnato al Cardinale polacco Stanislaw Rylko.

Infine, sempre nel quartiere Della Vittoria, si trova la parrocchia di Santa Lucia. Eretta nel 1936 con decreto dell’allora Cardinale Vicario Marchetti Selvaggiani, è affidata al clero diocesano. Titolo cardinalizio, è assegnato al Cardinale senegalese Theodor Adrien Sarr.

Ti potrebbe interessare