La Madonna dei Trasteverini torna nella Chiesa di Sant'Agata dopo il restauro

Madonna dei Noantri
Foto: Veronica Giacometti, ACI Stampa
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Nella Chiesa di Sant'Agata, su via della Lungaretta a Trastevere, è tornata la Madonna dei Noantri, dopo urgenti lavoro di restauro.

I lavori della statua sono stati opera della beneficenza della Confraternita dei Carmelitani, ma soprattutto dei fedeli trasteverini, che affezionati alla Madonna, hanno devoluto le offerte per la restaurazione imminente.

La Madonna de Noantri è per eccellenza la Madonna di Trastevere.
Si tramanda infatti che dopo una tempesta, fu rinvenuta alla foce del Tevere da alcuni pescatori della Corsica, una statua della Vergine Maria, scolpita in legno di cedro.
La Madonna, per questa ragione chiamata anche “Madonna Fiumarola”, fu poi donata ai carmelitani (a cui si deve il titolo “Madonna del Carmine”), della Basilica di San Crisogono a Trastevere; divenne così la Santa Protettrice dei trasteverini.

La Festa de Noantri (“di noi altri”, in opposizione a “voi altri che abitate in altri quartieri”), si celebra in onore della Beata Vergine del Carmelo, in occasione della sua ricorrenza liturgica, dal 15 al 30 luglio nel rione Trastevere di Roma ed è senza dubbio una delle feste più sentite della tradizione del popolo romano, non solo trasteverino.

Durante questa festa nel mese di Luglio, famosa è la processione della Madonna per le vie di Trastevere. La Vergine, rivestita di preziosi abiti e gioielli donati dai fedeli, è portata in processione da San’Agata a San Crisogono, dove rimane otto giorni per adorazione, e l’intero Rione Trastevere è in festa.

Fin dall’inizio del secolo i trasteverini venivano avvisati dell’inizio della festa dai mandatari delle confraternite che percorrevano il quartiere accompagnati da tamburini dei granatieri. La statua portata in spalle da robusti “cicoriari” veniva accolta ovunque con rispetto e devozione.

Ancora oggi moltissimi trasteverini e romani partecipano alla processione e alla festa rendendo omaggio alla Madonna.

Ti potrebbe interessare