Lamezia Terme, un servizio di prenotazione vaccini per i senza fissa dimora

Un servizio di prenotazione per i vaccini è stato avviato presso lo sportello “Centro interculturale insieme” della Caritas della diocesi di Lamezia Terme

Vaccino Covid 19
Foto: Photo by Daniel Schludi Unsplash
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Un servizio di prenotazione per i vaccini è stato avviato presso lo sportello “Centro interculturale insieme” della Caritas della diocesi di Lamezia Terme. Un servizio pensato per i più poveri.

"Il servizio sarà disponibile ogni mercoledì dalle 10 alle 12 ed è rivolto ai senza fissa dimora; a chi non ha il medico di base; a chi è senza residenza; a chi è sprovvisto di tessera sanitaria", cosi riporta la nota.

“In questo particolare periodo – dichiarano il direttore e gli operatori della Caritas – oltre alle esigenze ordinarie cui vanno incontro i nostri utenti ed alle quali come Caritas cerchiamo di far fronte, vi è anche la difficoltà di poter essere vaccinati o perché non in regola con la documentazione oppure perché non si hanno le possibilità per poter accedere alla piattaforma e prenotare. Per questo motivo, e viste le numerose istanze che ci sono giunte, abbiamo pensato di attivare questo ennesimo servizio: un altro modo per stare accanto ai più deboli”.

"Il livello di povertà nella nostra Diocesi sta aumentando - dichiara don Fabio Stanizzo, direttore della Caritas - coinvolgendo fasce di popolazione che fino allo scorso anno riuscivano ad avere un reddito medio e che, a causa della pandemia e dei ritardi burocratici amministrativi, si trovano a vivere una situazione di forte disagio economico e sociale".

 

Ti potrebbe interessare