L'Arcivescovo Lorefice: "Il Papa a Palermo per confermarci nella fede"

L'Arcivescovo di Palermo Corrado Lorefice
Foto: YouTube Arcidiocesi di Palermo
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Il Papa il prossimo 15 settembre visiterà la Sicilia. Prima Francesco sarà a Piazza Armerina poi il trasferimento a Palermo per omaggiare il Beato Pino Puglisi, nel 25/mo anniversario del suo martirio per mano della mafia. 

Il programma è stato illustrato dall’Arcivescovo di Palermo Corrado Lorefice, che per motivi di sicurezza non ha potuto dare maggiori dettagli su luoghi ed orari. Tuttavia il Papa in mattinata presiederà la Messa. Previsto anche un pranzo con i poveri e migranti ospiti della Missione speranza e carità. Nel pomeriggio Papa Francesco visiterà Brancaccio, il quartiere che vide protagonista il Beato Pino Puglisi, e incontrerà i giovani palermitani.

"Pietro oggi è Francesco - ha detto l’Arcivescovo Lorefice - testimone dell'amore impari di Dio che viene a riconfermarci in questo amore. Per questo amore Padre Puglisi ha dato la vita. Sarà un momento di conferma nella fede, nella carità e nella speranza. Segno umile della salvezza di Cristo. Il motivo per cui Padre Pino Puglisi ha dato la vita quel 15 settembre è perché lui viveva nel segno del ritorno di Gesù sulla Terra, nel segno del riscatto dal male. Don Pino Puglisi è morto perché si è opposto ad ogni potere carsico, come sono i poteri mafiosi. Ma è morto come testimone di Cristo”.

Papa Francesco - ha concluso l’Arcivescovo di Palermo - “ha deciso di venire il 15 settembre, quando ricade il 25/mo anniversario dell’uccisione del Beato Giuseppe Puglisi, che è perla del clero palermitano e lo  sarà in ogni tempo, fino a quando il Signore ritornerà”.

La Santa Sede stamane ha pubblicato il programma del viaggio del Papa in Sicilia. L’arrivo a Piazza Armerina è previsto per le 8,30. Mezz’ora dopo Francesco incontrerà la popolazione per ripartire subito dopo le 10 per Palermo.

Alle 11,45 - come annunciato dall’Arcivescovo Lorefice - la Messa al Foro Italico a cui seguirà il pranzo con detenuti e migranti. Nel pomeriggio la visita privata alla Parrocchia San Gaetano a Brancaccio dove lavorò Don Puglisi. Alle 15,30 in Cattedrale l’incontro con il clero e i religiosi e a conclusione l’abbraccio con i giovani palermitani. Il Papa rientrerà in Vaticano dopo le 19. 

L’ultima visita di un Papa a Palermo risale all’ottobre 2010, quando arrivò sull’isola Benedetto XVI.

Ti potrebbe interessare