Le Fondazioni: "Grazie a Mattarella per il riconoscimento alla lotta all'usura"

Mons. Alberto D'Urso con Giovanni Paolo II
Foto: Consulta nazionale antiusura
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Le ventotto Fondazioni antiusura riunite nella Consulta Nazionale “Giovanni Paolo II” esprimono il loro “ringraziamento al Presidente della Repubblica per aver riconosciuto al Prof. Fiasco la competenza, la dedizione e la disponibilità profusa nella lotta all’usura e al gioco d’azzardo, due piaghe umane, sociali ed economiche che negano alle persone il pieno esercizio della dignità umana”.

Inoltre esprimono “felicitazioni al Prof. Maurizio Fiasco per l’onorificenza al Merito della Repubblica Italiana insignita dal Presidente Sergio Mattarella”. Infatti, spiegano le Fondazioni guidate da Mons. Alberto D’Urso, “le persone che cadono nella morsa dell’usura e dell’azzardo sono abusate e sfruttate dai circuiti illegali del credito e del denaro che le inducono a vivere nella povertà e private anche dei diritti inviolabili dell’uomo”. 

“L’attenzione del Capo dello Stato italiano al Prof. Fiasco – dichiara il Segretario della Consulta Nazionale, Mons. D’Urso- che da sempre ha accompagnato e sostenuto la Consulta Nazionale Antiusura, ci gratifica e ci riempie di grande responsabilità a continuare il nostro percorso ventennale di contrasto all’illegalità, all’ingiustizia e alla criminalità, rivolto a prevenire e ad arginare i mali sociali e umani dell’usura e dell’azzardo. Restituire speranza, dignità e serenità alle persone è la missione delle Fondazioni antiusura, in completa sintonia con il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella”.

Ti potrebbe interessare