Libertà di espressione: ADF International ospita la parlamentare finlandese Räsänen

Il parlamentare finlandese Päivi Räsänen e il vescovo Juhana Pohjola attendono la sentenza in un processo di alto profilo sulla libertà di parola

Päivi Räsänen
Foto: ufficio stampa
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

La parlamentare finlandese Päivi Räsänen e il vescovo Juhana Pohjola attendono la sentenza in un processo di alto profilo sulla libertà di parola. Räsänen sarà disponibile per alcune domande dopo il verdetto in una conferenza stampa ospitata da ADF International il 30 marzo alle 16:00 CEST. Entrambi sono accusati di essersi impegnati in "incitamenti all'odio" per aver condiviso pubblicamente le loro convinzioni basate sulla fede.

L'ex ministro dell'Interno aveva espresso le sue convinzioni sul matrimonio e l'etica sessuale, in un tweet del 2019, un dibattito radiofonico del 2019 e un opuscolo del 2004. Il vescovo è accusato di aver pubblicato l'opuscolo di Räsänen.

Il loro caso ha attirato l'attenzione dei media globali quest'anno, poiché gli esperti di diritti umani hanno espresso preoccupazione per la minaccia che questo caso rappresenta per la libertà di parola in Finlandia.

“In una società libera, a tutti dovrebbe essere consentito condividere le proprie convinzioni senza temere la censura. Questo è il fondamento di ogni società libera e democratica. Ci auguriamo che il tribunale distrettuale di Helsinki sostenga questa libertà fondamentale quando si pronuncia su questo caso. La criminalizzazione del discorso attraverso le cosiddette leggi sull'incitamento all'odio chiude importanti dibattiti pubblici e rappresenta una grave minaccia per le nostre democrazie", ha affermato Paul Coleman, direttore esecutivo di ADF International.

ADF International terrà una conferenza stampa dopo l'annuncio del verdetto il 30 marzo alle 16:00 CEST. Il Dr. Päivi Räsänen, MP, Paul Coleman, Direttore Esecutivo di ADF International, e Lorcán Price, Consulente Legale di ADF International, saranno disponibili per domande dopo le loro dichiarazioni.

Ti potrebbe interessare