Monsignor Fisichella apre l’anno pastorale del Centro Oratori Romani

Monsignor Fisichella
Foto: ufficio stampa
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

“Annunciare ai ragazzi di essere sempre alla presenza della misericordia di Dio anche in un tempo in cui tutti pensano di poter prescindere da regole e indicazioni”. Lo ha detto Monsignor Rino Fisichella, Presidente del Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione, a soci e animatori del Centro Oratori Romani, radunati lunedì sera per la solenne celebrazione eucaristica di apertura del nuovo anno pastorale.

“Dobbiamo dare concretezza alla misericordia – commenta Monsignor Fisichella - che diviene un verbo donando dinamicità alla nostra esistenza alla presenza di Dio e del suo mistero”.

Nel suo intervento Monsignor Fisichella ha anche salutato il Postulatore della causa di beatificazione del fondatore dell’associazione, il Servo di Dio Arnaldo Canepa, P. Antonio Marrazzo c.ss.r, auspicando che presto la Chiesa di Roma possa avere un nuovo modello di santità da proporre. Nel corso della celebrazione i soci hanno rinnovato la loro promessa di servizio.

L’anno pastorale dell’associazione, che da oltre 70 anni promuove la pastorale oratoriana a Roma, si declinerà in eventi, attività, formazione e sussidi seguendo la traccia del tema prescelto “Vieni fuori ! In Oratorio per incontrare la pienezza della vita”. Fra i prossimi appuntamenti il primo incontro di formazione per gli animatori fra i 14 e il 25 anni domenica prossima 12 novembre, mentre gli oratori si raduneranno per la tradizionale Benedizione dei Bambinelli con Papa Francesco in Piazza S. Pietro il 17 dicembre e per la Festa della Riconoscenza il 28 dicembre al Don Bosco.

Ti potrebbe interessare