Monsignor Santoro nominato dal Papa Delegato speciale dell'Associazione Memores Domini

Papa Francesco, "avendo a cuore l’esperienza dei Memores Domini e riconoscendone nel carisma una manifestazione della grazia di Dio", ha disposto un "cambiamento nella conduzione dell’Associazione"

Monsignor Filippo Santoro
Foto: ACI stampa archivio
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Papa Francesco, "avendo a cuore l’esperienza dei Memores Domini e riconoscendone nel carisma una manifestazione della grazia di Dio", ha disposto un "cambiamento nella conduzione dell’Associazione", nominando Suo Delegato speciale Monsignor Filippo Santoro, Arcivescovo di Taranto.

La notizia della nuova nomina da parte di Papa Francesco è stata diffusa dalla Sala Stampa della Santa Sede con un comunicato. "Il Delegato speciale, a far data dal 25 settembre 2021, assumerà temporaneamente, ad nutum della Sede Apostolica, con pieni poteri, il governo dell’Associazione, al fine di custodirne il carisma e preservare l’unità dei membri. Simultaneamente, decade l’attuale governo generale dell’Associazione", riporta la stessa nota.

Infine il "Dicastero per i Laici, la Famiglia e la Vita ha nominato P. Gianfranco Ghirlanda, Assistente pontificio per le questioni canoniche relative alla medesima Associazione".

Memores Domini è forma di vita comune legata al movimento Comunione e Liberazione, formatasi nel 1964, è stata riconosciuta dal Pontificio Consiglio per i Laici l'8 giugno 1988.  

La gerenza dell'associazione Memores Domini è stata esercitata fino ad ora da un direttivo, che è stato rieletto l'ultima volta nel maggio 2018.

 

 

Ti potrebbe interessare